sabato 7 febbraio 2009

Mi indigno, mi impegno, poi getto la spugna …

Siamo semplicemente furibondi. Dopo giornate passate a dover ingoiare un rospo sempre peggiore dell’altro dopo la fase dell’avvilimento del : “ma se ne andassero tutti ‘affanculo . In fondo se li hanno votati gli sta bene!!! “ ha prevalso il sentimento di chi per tutta la vita si è impegnato per cercare di rendere un po’ migliore questo paese. E allora basta con il piagnisteo , basta con l’autocommiserazione . Cominciamo a rompere i coglioni dove possiamo . Cominciamo a pretendere che in una delle notti più buie delle Repubblica qualcuno faccia il suo dovere per dire a questi porci neroverdazzurri che questo paese non è fatto solo di idioti che pendono dalle labbra o dalle tette del grandefratello9 , dalle mariedefilippi con i suoi amici da neuropsichiatria infantile , dagli emilifede e dai giorgini di regime. E dove possiamo cominciare a rompere i coglioni? Come minimo da tutta quella banda di bellimbusti che si stanno scannando in nome del riformismo o della sinistra. Porca troia , ma nemmeno in questo momento e sui temi del rispetto della Costituzione e delle libertà elementari è mai possibile che non si trovi un punto d’incontro ? Quattro righe condivise che facciano da piattaforma per dire a quella metà del paese che non si riconosce nella porcilaia : “ Raga! adesso basta ! Hanno superato tutti i limiti . Noi TUTTI , da adesso non giochiamo più a chi ce l’ha più lungo , ma vogliamo , insieme a voi, fare un culo così a tutti quelli che si stanno trastullando con i principi basilari su cui si fonda la nostra civiltà , manco fosse un giocattolo che hanno trovato nelle patatine” . Cominciamo ad inondare i siti web di tutta la sinistra, dal PD fino Lotta Comunista, esigendo di vederli seduti insieme in conferenza stampa a lanciare una vera campagna di lotta contro questo governo. Non lasciamo solo il Presidente Napolitano, il quale, con tutti i limiti che gli impone la sua carica istituzionale, sembra essere rimasto l’unico a tenere la barra dritta. Se uno che ha il solo merito di saper far ridere a pagamento ha messo in piedi un “vaffaday” guadagnandosi addirittura la patente di “nuovo leader” (per fortuna per pochi giorni) perché tutti i partiti , organizzati, con tanto di radicamento sul territorio non devono essere in grado di fare cento , mille volte di più ?
Finitela maledetti impiastri che vi ostinate a farvi chiamare dirigenti politici di guardarvi nel buco del culo l’uno con l’altro e fate il lavoro per il quale siete nati e per il quale vi finanziamo ( ancora) . Datevi una smossa perché tra qualche mese , quando i 2000 della Fiat di Pomigliano saranno diventati dieci volte di più e gli scontri all’ordine del giorno sarà troppo tardi. Gli ingredienti per preparare un eccellente brodo di coltura dove far crescere un malessere sociale incontrollabile ci sono tutti. E mentre la destra stupra la Costituzione e la Democrazia ogni giorno ( perché questo sta nel suo DNA) gli altri , quegli che si dichiarano eredi di chi la Democrazia e la Libertà in questo paese l’hanno conquistata nella stagione della Resistenza cosa fanno ? Si indignano si impegnano , poi gettano la spugna , senza nemmeno la dignità di cui parlava De Andrè al quale abbiamo “rubato” le parole del titolo.

Rompiamo il silenzio
“Il cammino della democrazia non è un cammino facile. Per questo bisogna essere continuamente vigilanti, non rassegnarsi al peggio, ma neppure abbandonarsi ad una tranquilla fiducia nelle sorti fatalmente progressive dell’umanità… La differenza tra la mia generazione e quella dei nostri padri è che loro erano democratici ottimisti. Noi siamo, dobbiamo essere, democratici sempre in allarme”.
Norberto Bobbio

13 commenti:

Anonimo ha detto...

sono d'accordo su tutto, ma penso che il PD debba avere più coraggio e incisività nel fare opposizione ed evitare la ricerca dell'intesa con la maggioranza a prescindere.

Anonimo ha detto...

Il cammino per arrivare a rivedere una Bella e Vera Sinistra è molto lungo e impervio. Le persone,purtroppo,sono quelle che conosciamo,sic. Non so dove andremo a finire,sono sfiduciato,e alla luce di quello che succede oggigiorno,sono molto pessimista.
Che ognuno di noi faccia quello che può,ovviamente nel migliore dei modi,per il bene comune di tutti.

silvano

Anonimo ha detto...

"Se uno che ha il solo merito di saper far rider a pagamento ha messo in piedi un "vaffaday" guadagnandosi la patente di nuovo leader (per fortuna per pochi giorni)...." e stiamo ancora a chiederci perchè non risorgeremo mai??????!!!!! Buonanotte Italia!!!!

Anonimo ha detto...

scusa ma fino a pochi mesi chi c'era al governo? come nel 96 avete fatto tutto voi!! sono gli italiani che vi hanno rimandato a casa dopo pochi mesi!! con chi ve la prendete se non siete capaci di rimanervi al governo avete avuto 2 possibilità!! e allora di chi è la colpa? avete sempre da lamentarvi comese vi avessero mandato via con la forza e invece no!! gli italiani e tanti elettori di sinistra che non vi hanno più votato!! lavate i panni sporchi in famiglia invece di prendervela con gli altri!! chi ha fatto la legge con lo sbarramento al 4 x cento per le europee? berlusconi con chi? ah già veltroni!! euala!! eccovi serviti!!

zorro ha detto...

Premesso: il nano è una m...a già lo sapevamo, l'unico che pareva non accorgersi era Wuolter, ma dopo il decreto "Eluana" forse se ne sarà accorto pure lui. Non voglio più sentir parlare di dialogo perchè con Al Tappone non ci può essere nessun dialogo. Per dare un segno forte al Pd io penso che l'unica cosa che ci resta da fare è o disertare le urne per l'europee, o votare in massa Di Pietro, lui, piaccia o non piacca, un pò di fastidio al nano glielo sta dando (lo dimostra il fatto che è sempre in prima pagina sul "giornale" ed è sempre nei pensieri di emilio fido. Le elezioni europee contano il giusto, quindi penso proprio che costituiscono l'occasione giusta. Un' ultima cosa, Wuolter dovrebbe fare le valige e andare in Africa, e, al suo posto, io vedrei bene Soru. Che ne pensate?

Anonimo ha detto...

E' molto facile governare con maggioranza bulgara(guadagnata con brogli elettorali),forse si dimentica delle chiavette USB gestite dal ministro destronzolo,altro è governare con un senatore di scarto. Vorrei rammentarti che ha fatto più Prodi in quei pochi mesi che il nano in questo lungo periodo. Vorrei rammentarti altresì che non sono stati gli italiani a mandarci a casa,bensì mastella. Il nome di bossi ti ricorda qualcosa?
silvano

Danx ha detto...

L'unica è obbligare la gente a spegnere quel CESSO di TIVVU!

Anonimo ha detto...

avere questa gente che ci governa è una vergogna x il nostro paese ed è ancora piu vergognosa l'opposizione che non fa niente ed anzi attacca chi veramente tenta di fare opposizione :FORZA DIPIETRO!!!!!!!

Anonimo ha detto...

si più o meno come quello di bertinotti!!!!!!!!!!! per quanto riguarda quello che ha atto prodi il giudizio lo hanno espresso gli italiani!! ve lo ripeto fino alla nausea lavate i panni sporchi a casa vostra, perchè quello di berlusconi altrimenti è un incubo che non vi finirà più!!!!! fate tutto da soli lui se la ride!!

Anonimo ha detto...

c'è un anonimo cretino che non ha capito una minchia di tutto il ragionamento e insiste dire di lavare i panni sporchi in famiglia perchè il blogger non lo butta fuori?

Anonimo ha detto...

è giusto che tutti possano leggere le stupidaggini indottrinate......
poveretto...
silvano

Anonimo ha detto...

Ragazzi moderazione, non insultiamo chi la pensa diversamente, lasciamolo partecipare al blog, in fondo è vero che dobbiamo guardarci un po' dentro. Quanti partiti dal PC sono nati? Avranno una decina di elettori a testa e come pensiamo di fare opposizione cosi continuando a litigare tra noi? Accetiamo le critiche ribattendo come la pensiamo, cosa che non ha fatto brillantemente neanche Epifani a Ballarò, troppo molle secondo me, nel non spiegare sufficientemente con vemenza il no della CGIL all'accordo che tutti ben sapete. E ad Annozero avete visto l'avvocato del nano? Un fiume di parole per confondere la gente sul fatto che le intercettazzioni non vengono depotenziate ma anzi.... Esmpio: non è vero che nelli stadi non si potrà piu fare intercettazzioni perchè per i reati di mafia è ancora possibile farlo liberamente!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ma vi rendete conto? Che cazzo centra? Un fiume di parole che confondono e insinuano il dubbio, è con questo che si vincono le elezioni e si continua ad avere una maggioranza (secondo me) di consensi nonostante se ne combinino di tutti i colori.
Consentitemi un ultimo pensiero per Cisl e Uil:
Grr..@\..fanc..@\cogl../\:@..

mozart2006 ha detto...

"Non ho paura della cattiveria dei malvagi,ma del silenzio degli onesti"
(Martin Luther King)