lunedì 7 luglio 2008

Il sonno della ragione

Dal sito http://www.associazionemagistrati.it/articolo.php?id=183 si riesce a comprendere cosa significherebbe concretamente per la giustizi e la sicurezza dei cittadini italiani l’approvazione della norma di sospensione dei processi , altrimenti detta “ legge salva premier” . I reati per i quali è prevista la sospensione del processo fa venire i brividi e soprattutto in molti casi è in palese contraddizione con quanto sbandierato finora rispetto alla necessità di intervenire per garantire la tanto agognata dose di sicurezza senza la quale il cittadino non potrebbe più viere .
I reati per i quali i processi verranno sospesi sono i seguenti: sequestro di persona , estorsione , rapina ,furto in appartamento ,furto con strappo associazione per delinquere , stupro e violenza sessuale, aborto clandestino ,bancarotta fraudolenta ,sfruttamento della prostituzione ,frodi fiscali ,usura , violenza privata ,falsificazione di documenti pubblici , detenzione di documenti falsi per l'espatrio ,corruzione giudiziaria (è quella di Mills, ovvero il processo attuale di Berlusconi) abuso d'ufficio ,peculato , rivelazioni di segreti d'ufficio ,intercettazioni illecite ,reati informatici , ricettazione ,vendita di prodotti con marchi contraffatti ,detenzione di materiale pedo-pornografico ,porto e detenzione di armi anche clandestine ,immigrazione clandestina (dopo tutte le menate che fanno con la storia dell'immigrazione clandestina, adesso sospendono i processi) ,calunnia ,omicidio colposo per colpa medica (qualcuno del S.Rita magari starà stappando lo Champagne) ,omicidio colposo per norme sulla circolazione stradale vietata (tutti quelli che stendono la gente per la strada ubriachi) ,truffa alla Comunità Europea ,maltrattamenti in famiglia ,incendio e incendio boschivo ( e vista la stagione…) ,molestie ,traffico di rifiuti , adulterazione di sostanze alimentari ,somministrazione di reati pericolosi ,circonvenzione di incapace .
Ma la cosa più devastante sono gli esempi concreti che ci vengono sottoposti :
Esempio n.1)
A) uno straniero irregolare violenta una studentessa alla fermata del tram.
B) un giovane studente cede gratuitamente una canna di hashish ad un coetaneo. Quale processo faccio per primo? Risposta: B
Esempio n.2
A) due zingarelle rapiscono un bambino.
B) due zingarelle rubano un pezzo di formaggio in un supermercato e scappando danno una spinta alla guardia.
Quale processo faccio per primo Risposta:B
Esempio n.3
A) un chirurgo durante un'operazione per un grave errore provoca la morte di un bambino.
B) un giovane ruba un telefono cellulare ad un coetaneo minacciandolo con un temperino. Quale processo faccio per primo? Risposta: B
Esempio n.4
A) un assessore riceve una tangente di 5 milioni di euro per favorire una impresa in una gara d'appalto.
B) il figlio dell'assessore compra un motorino rubato e cambia la targa. Quale processo faccio per primo? Risposta: B
Esempio n.5
A) uno straniero ubriaco al volante di un auto rubata investe tre pedoni sulle strisce.
B) due parcheggiatori abusivi chiedono un euro ad un automobilista minacciando di rigargli la portiera dell'auto.
Quale processo faccio per primo Risposta: B
Come possa la destra accettare di votare questa legge dopo una campagna elettorale condotta speculando indegnamente sulle paure degli italiani sarebbe inconcepibile in un qualsiasi paese normale. Ma noi non siamo un paese normale . Noi siamo l’Italia che sbava e invidia il Presdelcons in attesa di leggere le porno intercettazioni. Siamo l’Italia che ha messo in croce Romano Prodi per un indulto che rispetto alla “legge salva premier” era un bicchiere d’acqua fresca . Noi siamo l’Italia che nemmeno si accorgerà delle cose che l’ANM ha esplicitato perché nessun telegiornale ,di nessuna rete ,farà mai un servizio su tutto questo e se per caso si farà sarà sicuramente trasmesso alle tre di notte quando quasi tutti sono preda del sonno, il quale ,sebbene indispensabile, è una brutta bestia soprattutto quando coinvolge anche la ragione. Perché “ Il sonno della ragione genera mostri “ E noi che non ci vogliamo far mancare niente i nostri mostri non solo li abbiamo già generati ma gli abbiamo dato in mano le sorti del nostro paese e di conseguenza un pezzo del nostro futuro.

4 commenti:

E.P. ha detto...

Tu consideri i partigiani dei liberatori? eheh... si vede che non hai mai letto Giampaolo Pansa. Ti consiglio di leggere di tale autore:

1) I Gendarmi della memoria
2) La grande bugia
3) I tre inverni della paura

Questi i più famosi. Ti accorgerai che i partigiani non furono altro che ASSASSINI DI PROFESSIONE, INFAMI SENZA ONORE, STUPRATORI DI DONNE E FUCILATORI DI BAMBINI.

Inoltre, ti faccio sapere che questo blog mi scandalizza per l'estrema faziosità e la disonestà intellettuale.

Anonimo ha detto...

io proporrei una visione un po' più differenziata della storia: quello che tu dici (partigiano = assassino stupratore) equivale a:
- prete = pedofilo
- siciliano = mafioso
- napoletano = merda
ecc.

Facci un pensiero: USA LA TESTA (e non la Pansa ...)

Anonimo ha detto...

A mè scandalizza non questo blog, ma chi legge Cenerentola e poi pensa che le matrigne siano tutte cattive.

Anonimo ha detto...

x e. p.

Chiamali pure come vuoi ma ci hanno liberato dalla MERDA CHE CI STAVA SOFFOCANDO!
tu comunque continua a leggere Pansa e quando pensi che la dottrina sia finita passa direttamente a Topolino