sabato 18 aprile 2009

Franceschini smentisci per favore!

Dice Franceschini: «Berlusconi non è mai andato alle manifestazioni del 25 Aprile e quindi gli rivolgo l'invito a venire con me a Milano a ricordare la Resistenza per dimostrare insieme che la Resistenza è un luogo condiviso».
Risponde il presdelcons «Sto riflettendo e probabilmente sarò anche io in campo il 25 Aprile»
Eh! No! raga! Questa non me la dovete fare!
Il 25 Aprile era l’unico giorno in cui potevamo tranquillamente girare per il paese senza correre il rischio di imbattersi in personaggi sgraditi.
Perché volete rovinarci anche questa piccola oasi di serenità che ci eravamo ritagliati ?
Non basta vederlo ovunque in TV , sui giornali, sui manifesti, adesso , pure in Piazza Duomo ce lo dobbiamo ciucciare?
Francy sei una personcina ammodo , dalla tua elezione in poi possiamo serenamente affermare che sei riuscito a non pestare nemmeno una merda! E per uno che sta con la compagnia con la quale stai tu guarda che questo è un gran complimento, perché rovinare tutto così?
Il 25 Aprile, il presdelcons lascialo andare con Bossi a Pontida ad assistere alle gare di rutti .
Noi ti prometto che faremo di tutto per riempire ugualmente la piazza e ricordare come merita questa data, ma tu fai una bella cosa , di’ anche tu che non ti abbiamo capito , che abbiamo frainteso , noi diremo che è vero probabilmente abbiamo capito e letto male le tue dichiarazioni ma per favore non rovinarci questa giornata.

4 commenti:

socialista eretico ha detto...

io invece sono d'accordo con Franceschini.
il 25 aprile appartiene a tutti gli italiani, anche a quelli di destra.
E' un bene che si festeggi tutti.

(e se Berlusconi non viene allora è kattivo perchè non viene... e se viene allora non lo vogliamo...)

Max ha detto...

Mai post più saggio, lessi in questa mia vita.

Possiamo anche spedirgli un mail,
per essere sicuri che riceva il messaggio ...

p.s.
non scherzo ...
questa è la sua mail alla camera : franceschini_d@camera.it

oppure qui ...
http://www.dariofranceschini.it/contatti/scrivimi.html

Dario ha detto...

Ragazzi io credo che chi è morto per la democrazia e la libertà lo ha fatto per tutti non solo per quelli di sinistra.
Il 25 aprile non è una festa di parte è la festa della libertà e della democrazia per tutti gli italiani a prescindere dalla loro collocazione politica

Max ha detto...

Forse non ci siamo capiti ...

Tutti sono ben accetti : Fini, Bindi, Storace, Dipietro ...

ma un "essere" del genere, senza senso morale,civico,del pudore ...( mi fermo senò non finisco più )

NON LO VOGLIO !!!!!
Che se ne stia a casa sua a decidere per la Rai, per la stampa, per la mia vita ... ma non lo voglio tra le palle il 25 APRILE !!!! (tanto meno il 2 giugno)

Max